Home Recensioni La recensione del Jiayu S3

La recensione del Jiayu S3

 

Jiayu S3, uno smartphone con hardware da top di gamma a soli 190€ !

Si sa, questo 2015 è all’insegna dei nuovi processori per smartphone a 64bit e della corsa alla memoria RAM più capiente. Questa corsa “al numero” è sicuramente guidata dai produttori cinesi che spingono sempre più sulle performance, a volte tralasciando l’ottimizzazione, per garantirsi una fetta di un ricchissimo quanto saturo mercato: quello degli Smartphone.

Esempio di quello fin qui detto è sicuramente il device che troviamo oggi sotto la nostra lente: Jiayu S3 un Gigante cinese LTE con ben 3 GB di RAM e processore OctaCore oltre all’immancabile supporto Dual Sim LTE.

CONFEZIONE La confezione è fatta di cartone riciclato, compatta (come in realtà non è il cellulare) e al suo interno nasconde caricabatterie da 1A, cavo dati USB-microUSB e manuale di istruzioni in Inglese/Spagnolo. Non sono presenti né cuffie auricolari né altri accessori.

Jiayu S3

VOTO 5.5

DESIGN E COSTRUZIONE Chi non conosce Jiayu S3 può affermare che di dietro assomiglia ad uno Zenfone 2 (tranne per i tasti volume qui laterali) e davanti assomiglia ad un qualsiasi altro smartphone (chi può fare diversamente?). Oltre le similitudini, il device presenta un design non eccessivamente ricercato, anche se a qualcuno potrebbe piacere questo senso di “minimalismo” che lo avvolge, la fattura e la costruzione sono ottimi e il grip nella media poiché non siamo in presenza di cover gommate anche se la plastica non è lucida ma rifinita con un effetto, almeno al tatto, sabbioso.

Il peso di 147 grammi in mano si sente e le dimensioni del prodotto sono sicuramente generose (152 x 75,5 x 8,9 mm) soprattutto in altezza, le cornici laterali sono abbastanza contenute e permettono di inserire un display di 5.5 pollici e i tasti fuori dal display

VOTO 7

HARDWARE Come detto già nella presentazione, l’hardware di Jiayu S3 è al TOP tra i telefoni cinesi, parliamo infatti di un processore MediaTek Octa-core a 1.7 GHz a 64bit assistito da una GPU Mali T760MP2 e ben 3 GB di RAM. La memoria interna è di 16 GB (circa 13 disponibili per l’utente) espandibile tramite MicroSD.

La connettività è completissima, è presente WiFi a/b/g/n/ac, Bluetooth 4.0, GPS, NFC oltre al già citato supporto Dual Sim e LTE.

Tra i sensori presenti ricordiamo: Sensore di gravità, Sensore di prossimità, Sensore di luminosità (funziona bene anche se non permette la regolazione fine)

Oltre ai “numeri”, l’utilizzo è pari a quello di un TOP di gamma, le applicazioni si avviano velocissimamente e anche i giochi sono fruibili al massimo dei dettagli, a chi si chiede se 3 GB di RAM siano effettivamente necessari su uno smartphone la risposta è “non necessari ma consigliati”, dei 3 GB di RAM almeno 1.5 rimane libero e permette un multitasking senza ricaricamenti anche con molte app aperte.

VOTO 8,5

DISPLAY Il display è un’eccellente unità da 5.5 pollici FullHD con un’ottima resa cromatica anche i neri, assistiti da un buon sensore di luminosità, sono abbastanza profondi.

La risoluzione FullHD è sicuramente indicata per questa grandezza di display anche se la nuova tecnologia punta verso i 2k o 4k, enormemente più esosi di risorse.

 VOTO 9

SOFTWARE La versione di Android a bordo è la 4.4.2 KitKat, l’aggiornamento a Lollipop non è stato ancora confermato ma è probabile visto il target del prodotto.

La UI è profondamente modificata rispetto alla versione Vanilla di Android con il supporto a vari temi (non scaricabili) che permettono di avere un sistema praticamente diverso ogni volta che se ne sceglie uno. Oltre alla “vista” vengono modificate anche interazioni con l’utente (si pensi ad esempio al dialer telefonico con la ricerca rapida in rubrica o alle impostazioni diversificate) che portano la fruibilità di Android ad un livello più user friendly.

Tra le “chicche software” abbiamo il “Gesture Sensing” che permette di navigare tra le pagine del launcher e le immagini della galleria muovendo il device oltre che l’immancabile “Smart Wake” che riprende il famoso Toc Toc di LG.

Swippando dal basso verso l’alto in ogni schermata è possibile aprire una specie di “Control center” Apple Style che risulta pressoché inutile avendo i toggle rapidi dalla barra di stato.

VOTO 7

FOTOCAMERA E MULTIMEDIA Buono il reparto multimedia che vede un altoparlante con un volume molto alto e chiaro, purtroppo è posto sul retro e se posto su superfici assorbenti come un divano, il volume diminuisce nettamente.

Il reparto fotocamera vede due fotocamere, principale e frontale, rispettivamente da 13 e 5 MPx. La principale monta un sensore Sony IMX214 Exmor RS, Doppio Flash, Autofocus, Digital Zoom la qualità è molto buona anche se i colori sembrano un po’saturi di giorno mentre di notte il rumore delle foto è molto evidente.

Il software a corredo delle fotocamere è abbastanza deludente sebbene siano abbastanza buone le impostazioni.

La fotocamera frontale da 5 MPx permette selfie di ottima qualità, nulla di trascendentale comunque.

IMG_20150426_153401 IMG_20150504_163802

VOTO 7.5

AUTONOMIA Sulla carta, una batteria da 3100 mAh di capacità può garantire più di una giornata di uso stress. Purtroppo il processore MediaTek Octa Core si conferma fanalino di coda di ottimizzazione dell’energia cosicché la giornata di uso normale è coperta senza problemi, quella di uso intenso con più difficoltà.

VOTO 6.5

CONSIDERAZIONI FINALI Lo Jiayu S3 è un grandissimo smartphone sia per dimensioni sia per perfomance ma è piccolo nel prezzo, bastano infatti poco meno di 200 € presso GrossoShop.net (che ringraziamo per avercelo mandato in prova) per portarsi a casa uno smartphone che non ha nulla da invidiare alle case più blasonate, se non il design!

VOTO COMPLESSIVO 8

Link Acquisto


📱 Cerchi la tariffa perfetta per il tuo smartphone? O preferisci scoprire le migliori offerte Fibra? 👨‍💻

📰 Seguici su Telegram e su Google News per non perderti un articolo a tema risparmio.

Articolo precedenteLG G3 16 GB a soli 299€
Articolo successivoBuono Amazon omaggio da 5€