Home Editoriale Cashback di Natale: transazioni non validate, slitta il rimborso

Cashback di Natale: transazioni non validate, slitta il rimborso

Nelle giornate del 18 e del 29 dicembre 2020 alcune transazioni non sarebbero state conteggiate per il cashback di Natale. Ritardi nei rimborsi

In una nota ufficiale diramata nella giornata di ieri, la società Bancomat ha informato tutti i partecipanti al cashback di Natale che, nelle giornate del 18 e del 29 dicembre, a seguito di un’anomalia tecnica, diverse transizioni, seppur correttamente eseguite, non sarebbero state conteggiate per il cashback.

La società, tuttavia, preso atto di questo problema tecnico, ha assicurato che le procedure di ricalcolo sono state già attivate e che gli utenti coinvolti riceveranno comunque il cashback di Natale (cosa che, in un primo momento, non era affatto scontata), purché sia stato raggiunto il numero minimo di 10 transazioni nel mese di dicembre. Nel caso in cui il limite minimo fosse stato superato, l’importo del cashback sarà, di conseguenza, maggiore.

cashback stato guida

Infine, la nota si conclude con una rassicurazione sull’erogazione e sulle tempistiche di accredito:

“Nei prossimi giorni, i partecipanti coinvolti potranno visualizzare la propria situazione aggiornata
direttamente nella sezione Portafoglio dell’app IO, all’interno della card del Cashback di dicembre e l’accredito dei relativi importi avverrà entro fine febbraio 2021, secondo le tempistiche previste dalla norma per i bonifici del periodo sperimentale.”

Qualora aveste effettuato operazioni in quelle giornate, potrete verificare il cashback accumulato e ogni suo eventuale aggiornamento tramite le app preposte all’iniziativa – IO, Hype e Satispay.

Per leggere il testo integrale della nota diramata da Bancomat, vi rimandiamo al link ufficiale.

Articolo precedenteTelegram: da oggi è possibile importare le chat di Whatsapp
Articolo successivoVodafone, ancora aumenti: +1,99€ su alcune offerte di rete fissa
Classe '92, adoratrice di cagnolini, food lover e scribacchina appassionata. Impugna la penna come una spada ed è convinta di conquistare il mondo un articolo alla volta.