Home Editoriale Addio Yahoo Answers, si spegne un pezzo di internet

Addio Yahoo Answers, si spegne un pezzo di internet

Yahoo Answers, uno degli ultimi baluardi dell’iInternet 2.0, da maggio prossimo chiude definitivamente i battenti e la community si spacca

Segnate la data, perché dopo quella, Yahoo Answers andrà a far compagnia a quelli che, una volta, erano i capisaldi di Internet: 4 maggio 2021.

Da quel momento in poi, infatti, non sarà più possibile accedere alla piattaforma. Per amor del vero, aggiungiamo che Yahoo intende sospendere la pubblicazione delle domande già a partire dal prossimo 20 aprile.

Infine, un’altra data da segnare sul calendario è quella del 30 giugno 2021, termine ultimo per gli utenti per poter scaricare tutta la propria attività sul sito, ad esclusione delle risposte ricevute alle proprie domande.

Le ragioni della scelta, ad oggi, sono poco chiare. Yahoo, infatti, non si è espresso in merito alla chiusura e, in mancanza di fonti certe, la community di Answers e, più in generale, dell’Internet si è prevedibilmente spaccata davanti ad un generoso fiorire di ipotesi e speculazioni.

Per molti, viene a cadere un pezzo importante della loro vita da internauta. Chi frequentava assiduamente la piattaforma si dice dispiaciuto per la chiusura, dispiaciuto per l’impegno messo nel fornire, sempre e celermente, risposta ai dubbi degli utenti, dispiaciuto, in generale, per il crollo di una solida community che, ben più di una volta, ha rappresentato fonte di confronto e chiarezza.

Ma, per molti altri, la chiusura è accolta con sollievo. Yahoo Answers, infatti, con la sua inesistente moderazione delle risposte, ha sempre permesso a chiunque di rispondere alle domande, diventando un ricettacolo di risposte potenzialmente imprecise o del tutto inesatte.

Ad ogni modo, tramite una pagina di FAQ, Yahoo Answers sta dando ai suoi utenti la possibilità di vederci più chiaro e di aiutarli in questa storica transizione all’offline.

E così, dopo la chiusura di siti che hanno fatto la storia dell’Internet, come MySpace o Megavideo – per citarne solo due -, adesso anche Answers dà il suo addio e Internet perde un altro pezzo della sua storia.

 

Articolo precedenteVolotea, si vola a 9€ per il 9° compleanno del vettore!
Articolo successivoKealive Aspirapolvere Senza Fili: la prova
Classe '92, adoratrice di cagnolini, food lover e scribacchina appassionata. Impugna la penna come una spada ed è convinta di conquistare il mondo un articolo alla volta.