Home Vodafone Vodafone lancia Curve Bike, il tracker che protegge bici e ciclista

Vodafone lancia Curve Bike, il tracker che protegge bici e ciclista

Tracciamento del percorso, luce di stop intelligente e notifiche d’emergenza: ecco come Vodafone rende più smart e sicura l’esperienza del ciclista

Con il mercato delle bici sempre più in crescita nel nostro Paese, Vodafone ha progettato e lanciato sul mercato, a partire da oggi, Curve Bike light & GPS, un tracker tutto nuovo che va ad aggiungersi all’ecosistema di tracker smart e che punta alla salvaguardia del ciclista e della sua bici.

Da una recente indagine, infatti, è emerso che sempre più ciclisti lamentano le scarse condizioni di sicurezza stradale (strade sconnesse e illuminazione insufficiente, che talvolta sfociano in incidenti stradali anche di grave entità) nonché i furti frequenti delle biciclette e il comportamento indisciplinato di certi automobilisti.

Alla luce di questi risultati, Vodafone ha deciso di puntare sulla bicicletta e sul ciclista, offrendo un dispositivo smart in grado di coniugare l’efficienza dell’allenamento o della generica uscita in bici con la sicurezza stradale.

Quindi, cosa può fare Curve Bike per il ciclista? In primo luogo, Curve Bike si presenta nella forma di un fanalino da apporre sopra la ruota posteriore, una luce smart che segnala in maniera intelligente le frenate – la frequenza della luce cambia con il variare della velocità – e che dispone di tre diversi livelli di luminosità, così da poter percorrere in tutta sicurezza anche le strade con scarsa illuminazione.

In secondo luogo, dispone di un sensore GPS integrato, che permette al ciclista non solo di tenere traccia dei propri spostamenti (quindi della distanza percorsa e del tempo impiegato) ma che interviene anche e soprattutto in caso di emergenza. Curve Bike, infatti, è in grado di rilevare uno spostamento improvviso della bici o, peggio, una caduta – grazie al rilevatore di impatto – e può inviare automaticamente una notifica di emergenza con annessa la posizione o una chiamata ai contatti selezionati, così da poter attivare subito i soccorsi.

Infine, Curve Bike comunica direttamente con lo smartphone tramite app dedicata (Vodafone Smart App) e lo fa in diversi modi. Grazie alla Sim integrata, per esempio, sarà sempre possibile sapere dove è la propria bici quando non si è nei paraggi. E ancora, è possibile instaurare uno scambio di informazioni in tempo reale, che garantiscono informazioni immediate sul percorso e sugli eventuali problemi.

Il dispositivo dispone inoltre di ben 5 adattatori compatibili con ogni tipo di reggisella e di un bullone di sicurezza che ne impedisce il furto.

Curve Bike viene venduto, a partire da oggi, al prezzo di 139 euro con spedizione gratuita e, per garantirne il funzionamento, è necessario attivare un servizio di connettività. I primi sei mesi di connettività sono inclusi nel prezzo; dal settimo mese, il canone previsto è di 2,99 euro al mese.

Scopri subito Curve Bike

👉 Cerchi news su telefonia, risparmio ed altre occasioni? Unisciti al nostro canale Telegram!
✅ Puoi anche seguirci su Google News, Facebook, Instagram e risparmiare nei tuoi acquisti Amazon grazie ai nostri canali tematici dedicati.